Corriere della Sera

Non basta produrre merci bisogna anche vestirle bene

Lo scopo è di proteggerle, di venderle con più facilità, di renderle più gradite al consumatore  –  Il «paesaggio» della nostra civiltà e i compiti del «designer»

L’Associazione italiana del disegno industriale ha organizzato recentemente a Milano una tavola rotonda tra un gruppo di specialisti sui problemi delle scuole di disegno industriale.

Dipingo, dunque sono

Tapies ha il destino nel suo nome

Per ora non dipingo, parlo

La mostra antologica di Alberto Pignotti allestita alla Galleria d’arte moderna di Mantova è un giusto riconoscimento del ruolo che l’artista ha avuto nelle vicende artistiche italiane dagli anni Sessanta e della sua presenza attiva nella situazione attuale.

Una mostra antologica di un artista ancora giovane e attivo ha sempre qualcosa di innaturale, non fosse altro perché sembra proporre un bilancio di ciò che appartiene ancora alla dimensione del divenire e del mutamento.

Un pittore di mestiere, Louis Cane

Perché gli artisti cercano l’autonomia

PARIGI- Ha destato una certa sorpresa la mostra di Bernar Venet che due gallerie parigine, Daniel Timplon e Gillepsie-de-Laage, hanno allestito di recente presentando una serie di dipinti e disegni. L’artista aveva interrotto il proprio lavoro da molti anni e di questa decisione aveva anche fornito una motivazione teorica.

Anche Klee può deludere

Qualche artista fuori dalle correnti

Quando la città soffoca il monumento

Così fiorisce il gotico

L’arma dell’ironia. Un’immediatezza che colpisce e sorprende

Cominciò nella Trapani del ʼ550 la lunga via del corallo

Torna bianca e nera la tavolozza giovane

L’ultimo Isgrò parla coll’orologio

Un bel sogno romano degli anni sessanta

La memoria alla ricerca di un tempo lunghissimo

I piccoli mondi di Mattiacci

Linea di continuità tra le ricerche di ieri e oggi

La costruttività come base per Pardi.